Quantcast
Bookmark and Share

elisabetta maistrello

Elisabetta.Maistrello

Profile/CV

Elisabetta Maistrello artista emergente nasce a Valdagno di Vicenza il 09 ottobre 1971. Vive attualmente a Padova. Figlia d'arte lavora nel mondo orafo ed è tutt'oggi artigiana orafa. Ha sempre amato l’arte in tutte le sue forme fin da quando era bambina, ma non è riuscita a frequentare le scuole artistiche o potersi pagare gli studi per approfondire questa passione che albergava nel suo cuore. Ama dipingere, predilige il corpo umano in tutte le sue forme e pose. Soltanto dopo molti anni di attesa nel 2007 ha potuto coronare il suo sogno frequentando a Vicenza, da prima, lo Studio del Maestro Vincenzo Ursoleo pittore figurativo e poi seguendo gli insegnamenti del Maestro Luigi Pellanda Iperrealsita non tralasciando la scultura nello studio del Maestro Alessandro Maggioni. Elisabetta è un' artista autodidatta, dotata di grande sensibilità e rigore tecnico si appresta alla sperimentazione di varie tecniche pittoriche., dopo vari anni di attività, è approdata ad una sintesi pittorica di indiscutibile fascino. Elisabetta è arrivata oggi a una sintesi in cui un uso suntuoso e abilissimo della materia si associa ad un senso del colore di estrema e suprema sensibilità dando vita ad opere figurative di forte impatto visivo ed emotivo. Elisabetta ha affermato il suo stile, in lei la contemporaneità e il moderno dialogano con l'antico in nome del messaggio dell'opera d'arte: usa normalmente il figurativo, alle quali da una impronta tutta sua, lontana dalla pittura di maniera. Mantenendo i connotati della pittura tradizionale, Elisabetta è riuscita ad evidenziare la forma ed il disegno, attraverso le macchie di colore che vivono di vita propria. Ella scopre, attraverso l'Espressionismo, la possibilità della gestualità, infatti dipinge con gesto rapido e deposita sulla tela tracce di colore e di materia che scaturiscono dall'inconscio, perché non si accontenta di un gesto vuoto e gratuito, ma vuole produrre un atto creativo. I suoi dipinti sono eseguiti con straordinaria attenzione alle vibrazioni luminose, usando una tecnica particolare e personale, da Lei definita " Eccentrismo cromatico ", tecnica creata da un connubio meraviglioso tra spatola e pennello. quest'ultimi imprimono il colore sulle tele come due ballerini di tango argentino che ballano al suon di musica, forti,decisi ma nello stesso tempo dolci e armoniosi, il tutto rifinito e ultimato con leggeri, sottili e preziosi tocchi di punta di pennello. Il termine Eccentrismo Cromatico viene dalla stessa artista Elisabetta Maistrello che vuole distinguersi dagli altri movimenti, non solo nello stile pittorico, ma nel contenuto e nei temi delle opere. L'Eccentrismo Cromatico è una corrente artistica che è stata creata nel 2012 da Elisabetta Maistrello. L'arte in questo movimento è concepita come espressione originale dell'idea , un incontro e fusione tra colore e le figure. La pittura che ne deriva è estremamente raffinata ricca di simbologie moderne, e si propone di esplorare l'affascinante confine tra la realtà e il sogno. L' Eccentrismo Cromatico è qualcosa di originale, di diverso, che si distingue da tutto ciò che è scontato e usuale. L' Eccentrismo Cromatico è una delle componenti fondamentali dell'animo umano che si traduce solo in immagini; emozioni che con le parole sarebbe difficile e complicato. L' eccentrico, pertanto, ha una sintesi che riesce a racchiudere, nella sua forma, contenuti anche complessi. La pittura di Elisabetta Maistrello è soprattutto sogno, per questo ella ne coglie, e raffigura, gli aspetti più sfuggenti, anormali e inspiegabili. Elisabetta Maistrello esegue quadri capaci di far trionfare l' Eccentrismo Cromatico che si nutre di musica e poesia, ma soprattutto di colore, esalta la memoria e l'immaginazione collocandosi negli spazi tra realtà e sogno. Elisabetta Maistrello con questo movimento vuole fissare su tela una nuova dimensione della realtà verso la fantasia. La sua pittura consiste nella stesura di zone di colore delimitate da contorni più decisi interpretando la nuova corrente di pensiero come rifugio nella dimensione del sogno, dell'emozione e dell'intuizione dove si nascondono gli aspetti più profondi dell'esistenza reale. La pittura per Elisabetta è una scrittura del cuore, che con gesto veloce, ferma sulla tela un momento importante di vita. A oggi ha partecipato a varie mostre : 6/7 Settembre 2008 XI Edizione Trastevere in Arte – Vicenza 6/4 Giugno 2009 Collettiva di scultura “Con-creta-mente” - Chiesetta Santa Maria Assunta Monticello C.Otto Vicenza Giugno 2009 Concorso Internazionale G. Mondadori Premio D'arte Novembre 2009 Estemporanea Centro Storico Thiene – Vicenza 20/27 Marzo 2010 Collettiva di pittura “Face to face” alla galleria Symposium – Milano 8 Maggio al 8 Aprile 2010 Personale di pittura “ I pensieri dell'anima” presso Joy Barber Shop - Vicenza 2 Giugno al 3 Luglio 2010 Collettiva galleria Artù – Vicenza Novembre 2011 Fiera Arte Padova – Padova 4 Dicembre 2011 Momart – Padova 10 Febbraio al 4 Marzo 2012 Collettiva di Pittura al Palazzo Gran Guardia – Padova 5 Marzo Momart Padova 1 Aprile Momart Padova 1 Ottobre mostra permanente al locale Vidrò - Padova Novembre 2012 Fiera Arte Padova - Padova con partecipazione al premio CAT Dicembre 2012 mostra personale Al Locale "da Andrea" - Padova Dicembre 2012 mostra permanente Darsena "Le Saline" - Chioggia 3 Gennaio h.9,30/10,00 Diretta tivù canale 78 del digitale terrestre su Arte Tivù Lab Orler ore 10 Gennaio h.9,30/10,00 Diretta tivù canale 78 del digitale terrestre su Arte Tivù Lab Orler 23 Gennaio h.9,30/10,00 Diretta tivù canale 78 del digitale terrestre su Arte Tivù Lab Orler 28 Gennaio h.9,30/10,00 Diretta tivù canale 78 del digitale terrestre su Arte Tivù Lab Orler 1 Febbraio al 2 Marzo 2013 Collettiva di Pittura al Palazzo Gran Guardia – Padova 21 settembre 2013 Opere selezionate e scelte per partecipare ad “Artisti e Capre”, una manifestazione d’arte con la supervisione di Vittorio Sgarbi che vuole essere una vetrina per artisti emergenti. 10 novembre 2013 Presente alla galleria Artsti e Capre - La bottega di Sgarbi. Pesaro

Send this profile to a friend

>> View All Members